Avvio negativo per la Borsa di Milano: il primo indice Ftse Mib segna una perdita dello 0,79% a 22.240 punti. Solo Telecom Italia registra una variazione positiva: +0,42%. In calo Stmicroelectronics (-3,14%), Bper Banca (-1,54%) e Italgas (-1,51%).

Anche le Borse europee hanno aperto in rosso: l’andamento di Parigi è sulla linea di Milano, mentre Londra cede mezzo punto e Francoforte limita la perdita allo 0,10% dopo la pubblicazione dei dati sugli ordini all’industria migliori delle attese.

I mercati azionari asiatici hanno chiuso in netto calo a causa soprattutto delle vendite nelle materie prime e nel comparto tecnologico. Scivola Tokyo a -1,97%.

Quotazioni del petrolio in calo, con il Wti a -0,21% a 77,5 dollari al barile e il Brent a 62,81 dollari (-0,08%).

In calo il cambio euro dollaro: -0,10% a 1,181, lo yen registra 132,56 (-0,46%).

In risalita lo spread tra i Btp italiani e i Bund tedeschi: +0,36% a 138,30. Il rendimento è dell’1,69%.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here