La Borsa di Milano ha aperto in rialzo. Il primo Ftse Mib segna un +0,05% a 22.374,32 punti. Tra i titoli in evidenza Prysmian (+2,05%), che ha comprato il 100% dell’americana General Cable, Mediaset (+1,9%) e Moncler (1,73%).

Piazze europee poco mosse con Francoforte che segna un +0,1%, Parigi è in calo dello 0,1%, Londra sale invece dello 0,30%.

Nei mercati asiatici le Borse sono deboli con Tokyo che cede lo 0,37% in scia alla parziale rivalutazione dello yen e la correzione al ribasso del listino tecnologico del Nasdaq.

Tra i dati macro attesi c’è la produzione industriale della Spagna e il pmi servizi di Italia, Francia, Germania, Gran Bretagna e europeo. Oggi è in agenda anche la riunione dell’Ecofin, è poi previsto il dato sulle vendite al dettaglio. Dagli Stati Uniti bilancia commerciale e indice Ism non manifatturiero composito.

Quotazioni del petrolio in lieve calo con i contratti sul greggio Wti con scadenza a gennaio che passano di mano a 57,41 dollari al barile (-0,1%) mentre il Brent cede lo 0,2% a 62,33 dollari.

Nei cambi l’euro/dollaro praticamente invariato: la moneta unica europea passa di mano a 1,1864 (1,1860 ieri sera alla chiusura di Wall Street). Contro lo yen l’euro invece sale a 133,61.

Lo spread tra Btp e Bund apre stabile a 137 punti con un rendimento all’1,72%.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here