Un flusso da Sud Ovest riporta piogge significative nel Levante della regione, per questo la Protezione Civile Regionale ha diffuso l’allerta meteo diramata da Arpal sulla base degli ultimi aggiornamenti meteo previsionali.

Allerta gialla per piogge diffuse su tutti i bacini dalle 9 alle 21 di domani, 8 dicembre nella zona C (lungo la costa da Portofino fino al confine con la Toscana, tutta la provincia della Spezia, Valfontanabuona e Valle Sturla)

La sala operativa regionale resterà aperta per tutta la durata dell’allerta.

L’intenso flusso di aria umida proveniente da Sud Ovest, unito al passaggio di un fronte atlantico, determina un peggioramento delle condizioni meteo in particolare sul Levante della regione con precipitazioni diffuse, anche a carattere di rovescio e temporale, persistenti che potranno dare origine a cumulate significative. Da monitorare, dunque, le risposte dei diversi bacini, in particolare di quello del Magra. A queste condizioni vanno aggiunti venti forti, anche di burrasca, meridionali e mareggiate che interesseranno praticamente tutto le coste del Levante regionale.

Sul sito www.arpal.gov.it/homepage/meteo.html è possibile trovare gli spot che sintetizzano, in 30 secondi, le diverse situazioni legate all’allerta meteo e, in particolare, all’allerta per temporali.

Per dopodomani, sabato 9 dicembre, previsti venti da Nord 40-50 km/h con raffiche fino a 70-80 km/h in attenuazione nel pomeriggio.

In caso di eventi intensi, durante l’allerta sarà pubblicato il monitoraggio sul sito www.allertaliguria.gov.it, inviato anche tramite twitter (@ARPAL_rischiome)

Sulla pagina www.facebook.com\ArpaLiguria post con immagini, grafici e dati.

 

 

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here