Soddisfazione di Ucina per l’esito della 58a edizione del Fort Lauderdale International Boat Show negli Usa che si è conclusa ieri.

Ucina Confindustria Nautica e Ice hanno organizzato una partecipazione collettiva per il supporto e lo sviluppo delle attività di business e di networking degli operatori Italiani all’interno del Super Yacht Pavillion dell’evento.

Sono state 10 le aziende italiane partecipanti coinvolte nella collettiva: Lomac Nautica, Viraver Technology, Schenker Italia, Atep Italia, Vitrifrigo, Opacmare, Boat Lift, Aries (azienda speciale della Camera di commercio di Trieste), Canard Yachts, Ascom.

Oltre che da loro, l’Italia è stata rappresentata da diverse aziende del settore associate a Ucina Confindustria Nautica che hanno esposto i loro prodotti in quello che è il primo mercato di esportazione per le aziende italiane e il principale mercato mondiale per numero di diportisti, di imbarcazioni prodotte, e per giro di affari generato dal settore. Hanno fatto parte della rappresentanza delle aziende italiane iscritte a Ucina: Austin Parker Yachts, CMC Marine, Gianneschi Pumps and Blowers, Monte Carlo Yachts, Overmarine, Rossinavi, Sanlorenzo, Valdenassi Emanuele Maria, Yacht Controller, ZAR Formenti.

Sempre nel Super Yacht Pavillion del Fort Lauderdale International Boat Show, quest’anno era presente anche un’area dedicata al 57° Salone Nautico Internazionale di Genova dello scorso settembre.

Carla Demaria, presidente di Montecarlo Yachts e presidente di Ucina commenta: «Un ottimo Salone. I segnali che abbiamo ricevuto sono estremamente positivi e confermano la grande vivacità del mercato internazionale già registrata durante i saloni di Cannes, Genova e Monaco. Un trend molto importante che avrà riflessi significativi per l’area del Mediterraneo».

Nel 2016 le esportazioni italiane negli Usa relative alle imbarcazioni da diporto e sportive hanno superato i 400 milioni di Euro, pari ad un aumento del 17,7% rispetto al 2015. (dati “La Nautica in Cifre 2017” – il rapporto statistico, realizzato dall’Ufficio Studi di Ucina, in partnership con Fondazione Edison eAssilea, con il patrocinio del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti).

Le attività congiunte di Ice e Ucinaproseguiranno, nel corso del 2017, con la partecipazione al Mets di Amsterdam (14-16 Novembre 2017) e al Nautic di Parigi (2-10 Dicembre). Nella prima metà del 2018, sono in programma il Boot di Düsseldorf (20-28 Gennaio), il Dubai International Boat Show (27 Febbraio – 3 Marzo) e il Singapore Yacht Show (12-15 Aprile 2018).

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here