La Borsa di Milano ha aperto in rialzo con il Ftse Mib a +0,13% (22.995 punti), ma subito dopo i primi scambi ha virato in rosso. Pesano i cali di Mediaset (-3,02%), Banco Bpm (-2,53%) e Bper Banca (-2,51%). In ascesa Buzzi Unicem (+1,4%).

Apertura in debole rialzo per le Borse europee, con Francoforte che sale dello 0,19% e Parigi che guadagna lo 0,13%. Piatta Londra.

Nei mercati asiatici, dopo che Tokyo ieri aveva toccato i massimi dal 1992, la chiusura è stata in calo dello 0,10%.

Fra i dati macroeconomici attesi per oggi, il dato statunitense sulle scorte settimanali di petrolio e derivati.

Il petrolio è in lieve calo a 56,91 dollari per il barile Wti e a 63,37 dollari per il Brent.

Nei cambi l’euro è poco mosso a 1,16 contro il dollaro mantenendo le posizioni della vigilia intorno a questa quota. La divisa europea è scambiata a 131,98 contro lo yen.

Lo spread tra Btp e Bund tedesco a dieci anni apre stabile a 136,2 punti sui livelli della vigilia con un rendimento all’1,68%.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.