Si diffondono le voci su diverse manifestazioni di interesse pervenute per Creditis, la controllata di Carige attiva nel credito al consumo e la banca ligure vola in Borsa, chiudendo con +9,13%.

Si sarebbero fatti avanti Santander, Agos Ducato (61% Crédit Agricole e 39% Banco Popolare), Compass (Mediobanca) e alcuni fondi internazioni come Balckstone, Varde Partners, Crc e Chenavari Investment Managers.

Ieri sarebbe stato dato avvio alla due diligence, con l’obiettivo di arrivare a individuare una rosa di nomi nel giro di un mese. La vendita di Creditis, tenuto conto dell’iter delle autorizzazioni, sarà completata all’inizio del 2018.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here