Via libera dalla Conferenza Stato-Regioni al riparto del fondo da 100 milioni di euro per la realizzazione di nuove strutture scolastiche. C’è anche la Liguria tra le dieci regioni destinatarie delle risorse: sul territorio arriveranno 3 milioni e 442 mila euro. Secondo il presidente della Conferenza, Stefano Bonaccini, «siamo di fronte a una novità molto positiva anche perché le proposte progettuali servono per realizzare nuovi edifici scolastici innovativi dal punto di vista architettonico, impiantistico e tecnologico».

Le dieci regioni che hanno aderito al programma hanno dichiarato la propria disponibilità ad aderire all’operazione per la costruzione di nuove strutture scolastiche, facendosi carico del canone di locazione, e comunicandola formalmente alla presidenza del consiglio dei ministri – Struttura di missione per il coordinamento e impulso nell’attuazione di interventi di riqualificazione dell’edilizia scolastica.

Le fette più consistenti dell’intero fondo andranno a Piemonte (quasi 22 milioni di euro), Marche e Friuli (entrambi circa 14,6 milioni), Emilia Romagna e Abruzzo, che riceveranno entrambe quasi 11 milioni di euro. Circa 7,3 milioni per le nuove scuole in Sardegna, quasi 6,6 per quelle umbre. Infine, la Campania e la Basilicata riceveranno, rispettivamente, 5,5 e 3,9 milioni di euro.

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here