«Parlare alla città, ai suoi protagonisti, coglierne le sollecitazioni e le opportunità. È lo spirito che mi sta muovendo a lavorare per un congresso provinciale che sia aperto, vero, generoso. Dove le tante e preziose realtà socio-culturali cittadine, ispirate ai nostri stessi valori di solidarietà, democrazia e lealtà, possano portare un contributo determinante alla discussione sul partito e all’elaborazione di un progetto politico nuovo e condiviso per Genova». È quanto dichiara Alberto Panfolfo, candidato unitario alla segreteria del Pd genovese.

«Sono diverse le persone – precisa Pandolfo – che hanno risposto in maniera positiva a questo mio invito e che sto incontrando in questi giorni. Sono certo che il loro apporto in termini di proposte ed energie sarà fondamentale per il partito. Soltanto percorrendo questa strada, il Pd potrà aprire una fase nuova di dialogo con la città».

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here