Parte Confapi Liguria, in ottobre la prima assemblea

Parte Confapi Liguria, terminati gli adempimenti formali, in ottobre si terrà la prima assemblea degli associati.

«Il 14 luglio – dichiara a Liguria Business Journal Milo Durante, presidente di Confapi Liguria – il consiglio direttivo di Confapi nazionale aveva approvato all’unanimità con voto palese la nostra richiesta di adesione. Ora sono formalmente terminate tutte le procedure e possiamo definirci Confapi Liguria. Nel frattempo la base associativa si è notevolmente ampliata, con l’ingresso di numerose aziende. Al momento le adesioni sono circa 400, nel complesso prevalgono edilizia e piccola industria meccanica, i nuovi arrivati sono soprattutto autostrasportatori, restauratori, parrucchieri ed estetisti. Inoltre, fatto strategico, stiamo riscuotendo adesioni anche nel terziario avanzato, per sempio tra le società di consulenza aziendale. Esistono tutti i presupposti per crescere. A breve, entro ottobre, avrà luogo l’assemblea che, tra l’altro, eleggerà i presidenti delle sezioni e stabilirà ufficialmente le quote di adesione».

Tra i servizi erogati, quelli necessari a internazionalizzare le imprese, costituire reti, consorzi e associazioni anche temporanee e gruppi di acquisto. Particolare attenzione verrà posta anche nei rapporti con i sindacati per stipulare accordi di convenienza per le imprese ma anche di estrema salvaguardia del personale.

«Con questa operazione – sottolinea Durante – crediamo di poter contribuire a un ulteriore sviluppo della regione e dei Comuni. Per quanto riguarda Genova, apprezziamo la capacità della nuova giunta e ci mettiamo a disposizione per ogni necessità.

Il processo di adesione di Confapi Liguria si è concluso proprio nell’anno in cui Confapi nazionale festeggerà il 70° anno di attività. «Lo farà – conclude Durante – anche con la nostra partecipazione».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.