Alla fine la convocazione è arrivata: lo comunica l’assessore del Comune di Genova Paola Bordilli. La vicenda Gitiesse aveva fatto un’ulteriore passo indietro per via dell’indisponibilità di Confindustria alla partecipazione di un tavolo prima del 21 agosto.

Invece, nel corso della giornata, la quadra probabilmente è stata trovata e Bordilli dice che la Regione ha annunciato la convocazione di sindacati e Confindustria per provare a risolvere questa difficile vertenza.

«Il Comune di Genova ha a cuore le sorti dei lavoratori della Gitiesse, da giorni in lotta per difendere il proprio posto di lavoro, tanto da essersi adoperato – dice Bordilli – nel rispetto dei ruoli istituzionali a far sì che le parti si incontrassero quanto prima. La convocazione di sindacati e Confindustria, annunciata per domani pomeriggio dalla Regione, è dunque un passaggio fondamentale per cercare di arrivare ad una soluzione della difficile vertenza.  Personalmente ho lavorato nel silenzio, ma con determinazione, per far sì che le parti potessero continuare il dialogo. Lo dico per tranquillizzare anche il gruppo Pd in Consiglio comunale: il sindaco Marco Bucci e la sottoscritta stanno lavorando da settimane a difesa di 31 lavoratori genovesi».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here