«Nove impianti sportivi del territorio, le palestre delle scuole cittadine, saranno finalmente dotati di defibrillatori, strumenti salva-vita fondamentali». Lo annuncia Maurizio Scaramuzza, assessore allo Sport del Comune di Savona.

Sono in tutto 9 gli strumenti acquistati dall’ente comunale, che saranno installati nelle scuole Astengo, XXV Aprile, De Amicis, Callandrone, Mignone, Mazzini, Mameli, al piano terra di via Guidobono e Pertini.

«Dotare le palestre di defibrillatori – precisa Scaramuzza – è un obbligo di legge da circa due anni, che a Savona non era ancora stato ottemperato. La nostra amministrazione ha dato la priorità a questo aspetto, mettendo in campo un impegno notevole, tenuto conto dello stato di pre dissesto dell’ente, per garantire strumenti salva-vita».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here