Continuano e si potenziano le attività dedicate alla raccolta differenziata a Sanremo. Nel mese di luglio la raccolta differenziata fa registrare una percentuale intorno al 53,82%, che consente di ridurre di 641 tonnellate lo smaltimento (indifferenziata e organico) e di conseguire un risparmio superiore  ai 100.000 euro nel mese.

A partire da oggi 8 agosto viene attivato un nuovo eco-punto in via Nino Bixio, per servire le utenze non domestiche problematiche del centro città e ridurre ulteriormente le criticità date dal “picco” di agosto.

Sono pienamente attive le squadre dedicate al ritiro dei rifiuti abbandonati: alla sera sono in campo, sette giorni su sette, 4 squadre nelle vie centrali e in quelle principali della città, al mattino e al pomeriggio sono 2 le squadre per turno lavorativo addette al recupero sul resto del territorio comunale. Questo potenziamento del servizio sta dando i primi importanti risultati nel contrastare la nociva abitudine dell’abbandono su strada, nonostante la crescente criticità del picco estivo e dei comportamenti non corretti. Non a caso stanno crescendo i ritiri dei kit.

Parallelamente è ulteriormente rafforzato il servizio di presidio e comunicazione sul territorio promosse dal Comune di Sanremo e da Amaie Energia e Servizi per sensibilizzare cittadini e turisti sulla corretta gestione dei rifiuti.

Dopo i buoni risultati registrati nelle prime due settimane di attività, con oltre 5.000 persone coinvolte nell’attività di ascolto, informazione e dialogo, in vista del periodo clou dell’estate a Sanremo, è stato deciso un potenziamento degli eco-informatori attivi sul territorio comunale. A quelli già operativi se ne aggiungeranno infatti altri 10 che svolgeranno attività di presidio sul territorio comunale e monitoraggio dei conferimenti (prettamente a scopo educativo-informativo, con gli operatori che forniranno agli utenti indicazioni utili e consigli per effettuare una corretta raccolta differenziata). Anche i nuovi eco-informatori saranno immediatamente riconoscibili grazie ad un abbigliamento (t-shirt e cappellino) che richiamerà la grafica della campagna “Per fare un fiore, ci vuole tutto”.

Prosegue, poi, con buoni risultati la comunicazione sui canali social: la nuova pagina Facebook ufficiale di Amaie Energia e Servizi. ha fatto già registrare un buon numero di interazioni con alcuni post che hanno fatto registrare oltre 7.000 visualizzazioni. In particolare, l’apprezzamento delle mappe dei diversi ecopunti collocati nei punti strategici della città e dei relativi orari di servizio, così come dei messaggi che ricordano l’importanza del ritiro dei kit conferma come esista tuttora una richiesta di informazioni da parte degli utenti che l’azienda si impegna a soddisfare, potenziando le risorse in campo.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here