Confartigianato La Spezia ribadisce di essere a disposizione di chi si occupa di alimentare e ha creato uno sportello ad hoc.

“Le normative – si legge in una nota – in questi anni si sono arricchite di nuove leggi e adempimenti. Le nuove norme, emanate a livello regionale, nazionale ed europeo, hanno creato un quadro giuridico che comporta adeguamenti anche da parte delle piccole imprese alimentari esistenti e difficoltà per chi decide di aprirne una ex novo”.

Le etichette dei prodotti, sempre più trasparenti e affidabili, diventano per imprese e consumatori un essenziale strumento di informazione e di crescita. Le aziende devono garantire la correttezza dei contenuti delle etichette, con inevitabili ripercussioni in tema di responsabilità, sanzioni amministrative ed eventuali illeciti penali.

Per aiutare le imprese ad assolvere gli obblighi di legge, fornendo gli strumenti indispensabili per un corretto approccio alla materia la Confartigianato della Spezia ha aperto un nuovo sportello dedicato alle imprese del settore alimentare al quale le aziende possono rivolgersi per predisporre i documenti e per ricevere la formazione obbligatoria per essere in regola in caso di controllo degli organi ispettivi.

I servizi:

Predisposizione del piano di autocontrollo che descrive l’azienda con le sue attrezzature ed i relativi processi di produzione: dallo stoccaggio delle merci, all’abbattimento della temperatura, al trattamento preventivo per i prodotti della pesca da consumare crudi, alla gestione degli allergeni, eccetera;

Etichettatura e menu: verifica della correttezza formale e completezza dei contenuti inseriti in etichetta e supporto nella realizzazione del libro ingredienti ed allergeni.

Apertura dell’attività, finanziamenti e gestione paghe: gestione di tutti gli adempimenti burocratici per l’apertura dell’attività, ricerca di finanziamenti e contributi a fondo perduto, risparmio sui costi energetici, corretta applicazione delle paghe, eccetera.

Il servizio si rivolge a tutte le imprese che operano nel settore alimentare e a tutte le attività che vengono in contatto con i relativi prodotti: alimentaristi, ristoranti, pizzerie, gastronomie, panifici, pasticcerie, bar, gelaterie, paninoteche, kebab, grossisti, eccetera, compreso chi effettua trasporti alimentari, chi organizza sagre e feste di paese e le strutture ricettive che somministrano alimenti.

Per informazioni e approfondimenti è possibile chiamare lo sportello alimentare di Confartigianato, tel. 0187.286654-11 e-mail: cagnoli@confartigianato.laspezia.it

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here