La centrale nucleare di Krško in Slovenia ha assegnato ad Ansaldo Nucleare un contratto per la progettazione, approvvigionamento e costruzione delle opere relative alla terza fase del programma di miglioramento della sicurezza dell’impianto. Nel quadro delle attività relative all’operatività a lungo termine dell’impianto, la centrale sta realizzando un programma di miglioramento della sicurezza che risponde ai requisiti definiti dalle autorità di sicurezza internazionali a seguito dell’evento di Fukushima. Il programma, articolato in tre fasi, costituisce una delle risposte più complete e coerenti dell’industria nucleare all’evento di Fukushima.

Questo contratto, congiuntamente alle attività attualmente in corso in Argentina, conferma Ansaldo Nucleare come uno dei principali attori nei programmi di operatività a lungo termine, modernizzazione e miglioramento della sicurezza per reattori ad acqua pressurizzata (PWR) e ad acqua pesante.

Ansaldo Nucleare svolge il ruolo di main contractor e si avvale del supporto di Tractebel Engineering e di varie società qualificate, slovene e croate, fra cui Kolektor Cpg per le attività di costruzione civile, Ibe-Sipro-Ekonerg per il supporto ad attività di progettazione di dettaglio, Elmont e Numip rispettivamente per le installazioni elettriche e meccaniche.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here