«Con il via libera dell’Europa sul prolungamento delle concessioni autostradali si concretizzano le condizioni per la sostenibilità economica e finanziaria di una delle opere più attese e strategiche della nostra regione. La Gronda di ponente ora è davvero a portata di mano, dopo troppi anni di incertezze e ritardi». Lo dichiara il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti.

«La piena sintonia della nuova amministrazione comunale, della Regione, della Autorità portuale che, più volte all’ unisono, hanno ribadito la necessità di avviare al più presto il cantiere – aggiunge Toti – costituiscono anche le condizioni amministrative e politiche necessarie a un rapido inizio dei lavori. Un nuovo pezzo di strada verso una Liguria nuova, dinamica, e rivolta al futuro».

 

 

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here