Si occuperanno di comunicazione digitale i ragazzi del Servizio civile nazionale selezionati dal Comune di Genova. I colloqui sono iniziati oggi e proseguiranno per tutto il mese di agosto. Dagli 80 aspiranti tra i 18 e i 28 anni, saranno in 19 a potersi occupare del progetto “Culturale, sociale, digitale”, che riguarda proprio la comunicazione digitale quale elemento di facilitazione all’accesso alla cultura.

Ottanta le domande presentate per complessivi 19 posti a bando (uno in più rispetto allo scorso anno). Una commissione interna al Comune di Genova lavorerà tutto agosto per selezionare i migliori curriculum e le esperienze più significative in ambiti culturali e sociali. I risultati della selezione saranno inviati a Roma entro settembre per la validazione e la successiva pubblicazione on line dei risultati.

I ragazzi saranno accolti nelle sedi museali e bibliotecarie cittadine: dai Musei di Strada Nuova alla biblioteca Berio, dal Museo di Sant’Agostino al Centro Scuole Nuove Culture, dalla biblioteca De Amicis al Museo del Risorgimento e ancora Palazzo Verde, le biblioteche Saffi, Benzi, Cervetto, Guerrazzi, Bruschi-Sartori.

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here