Italmatch Chemicals, gruppo chimico internazionale leader nella produzione e commercializzazione di additivi speciali per oli lubrificanti, trattamento acque e oil&gas e plastica, acquisisce l’azienda francese Magpie Polymers, giovane startup che ha messo a punto una tecnologia avanzata e brevettata di filtrazione selettiva per il recupero di metalli preziosi. Questa metodologia, di ultimissima generazione, permette di trattenere metalli quali il palladio, il platino, argento e oro che altimenti andrebbero persi.

L’investimento in un progetto così innovativo permette a Italmatch Chemicals di consolidare ulteriormente il proprio focus nel settore del trattamento acque a uso industriale, espandendo e perfezionando l’attuale gamma produttiva con la possibilità di intercettare anche nuovi target di mercato ad alto valore aggiunto.

Da sinistra, Maurizio Turci – Cfo, Corporate Affairs e HR Director di Italmatch Chemicals e Sergio Iorio, amministratore delegato di Italmatch Chemicals

«Questa transazione ci consente di fare open innovation – ha dichiarato Sergio Iorio, amministratore delegato di Italmatch Chemicals – e di continuare il nostro percorso di crescita sia per linee interne, con ricerca, sviluppo, tecnologia e performance di qualità, che per linee esterne, tramite nuove e importanti acquisizioni. Magpie rappresenta una sfida entusiasmante, una grande opportunità che vogliamo portare avanti insieme all’attuale management della startup».

«Dopo una fase di sviluppo supportata dal fondo di investimento Flm condotto da Emertec Gestion, sono orgoglioso di dare inizio alla fase di crescita del nostro progetto insieme a un’importante azienda conosciuta a livello mondiale come Italmatch Chemicals – afferma Steven Van Zutphen attuale amministratore delegato di Magpie Polymers – Selettività è la nostra parola chiave, alla base delle nostre tecnologie, e con altrettanta selettività abbiamo scelto di unire le nostre forze a un Gruppo che potesse far sviluppare, strategicamente e sinergicamente, il nostro business attraverso una forte attenzione all’innovazione e una rete di vendita globale».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here