Maurizio Michelini è il nuovo presidente dell’Ordine degli Ingegneri di Genova. Il nuovo consiglio dell’Ordine degli Ingegneri di Genova per il quadriennio 2017/2021 si è insediato il  7 luglio e, per acclamazione, ha nominato le cariche istituzionali, dopo le elezioni di giugno:

presidente: Maurizio Michelini

vicepresidenti: Paolo Costa e Greta Gualco

segretario: Enrico Sterpi

tesoriere: Claudio Firpo

consiglieri: Arturo Antonelli, Vittorio Bruzzo, Andrea Chiaiso, Matteo Gentile, Michele Lanza,

Felice Lombardo, Aristide Fausto Massardo, Alfonso Russo, Deborah Savio, Gianni Vernazza.

Il consiglio è formato da 15 componenti, di cui 4 riconfermati e 11 di prima nomina.

La partecipazione al voto è aumentata rispetto al passato: 1.004 ingegneri su 4.682 aventi diritto, distribuiti in parti uguali tra liberi professionisti, dipendenti pubblici e privati.

«Un ordine moderno – commenta Michelini – deve innanzi tutto costituire un autorevole supporto nelle scelte politiche e amministrative, per ottenere la semplificazione normativa nell’interesse della nostra categoria e dell’intera collettività. Nello stesso tempo deve stare a fianco dei colleghi per accrescerne le competenze e favorire nuove e migliori opportunità lavorative, adoperandosi affinché sia garantito il diritto costituzionale a una retribuzione proporzionata alla quantità e qualità del lavoro svolto. Abbiamo molti progetti in cantiere – annuncia Michelini – ma l’urgenza è quella di intervenire presso Regione e Comuni per risolvere le criticità di questi giorni, conseguenti all’entrata in vigore della nuova classificazione sismica del territorio ligure e del regime sanzionatorio che riguarda la contabilizzazione del calore nel condominio»

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.