Nuove tariffe per i parcheggi a Genova, il consiglio comunale ha approvato la delibera che stabilisce la revisione delle tariffe orarie da applicare, differenziate secondo le zone cittadine, alla sosta su suolo pubblico per quanto riguarda la  Blu Area, attualmente gestita da Genova Parcheggi. Cambiano anche le linee guida, con l’obiettivo di un impiego razionale degli spazi della sosta.

Ha votato sì la maggioranza, Pd, Lista Crivello, M5S e Paolo Putti di Chiamami Genova  si sono astenuti.

«La riduzione decisa dalla giunta – ha detto l’assessore alla Mobilità e vicesindaco Stefano Balleari – è frutto di numerosi incontri con cittadini e commercianti. Soprattutto questi ultimi ci hanno chiesto maggiore rotazione e una differenziazione delle tariffe dalla seconda e la terza ora di sosta per contrastare lo strapotere delle grandi catene di vendita fuori città. Vorremmo che la nuova tariffa scattasse già il prossimo mese, ma se non ci si riesce per problemi tecnici chiediamo che sia applicata il prima possibile”.

Il consiglio ha approvato un emendamento proposto dal Pd che introduce le frazioni di 30 minuti nelle periferie cittadine.

Ecco nel dettaglio come varieranno le tariffe.

Le zone in cui attualmente vige la tariffa oraria sia di 2,50 €/ora (Zone A, B, D, E, F, G e i Corsi in zona H), sia di 2,00 €/ora (L, M2, C) passeranno al seguente piano tariffario:

Fascia 1 e Fascia 2:

tariffa di € 1,30 la prima ora di sosta;
tariffa di € 1,70 la seconda ora di sosta;
tariffa di € 2,00 a partire dalla terza ora di sosta

Le zone in cui attualmente vige la tariffa oraria di 1,50 €/ora (Zone M3, T, R e H) passeranno a:

Fascia 3:
tariffa di € 1,10 la prima ora di sosta;
tariffa di € 1,40 la seconda ora di sosta;
tariffa di € 1,50 a partire dalla terza ora di sosta

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here