Apprendistato, alternanza scuola-lavoro e impresa simulata: sono i perni su cui poggia il nuovo modello di formazione, denominato “Sistema duale”, già applicato con successo in diversi Paesi europei e introdotto di recente anche in Italia con l’obiettivo di creare e consolidare il ponte tra il mondo dell’istruzione e della formazione professionale e il mercato del lavoro. Il sistema è stato avviato in Liguria con un accordo tra Regione e ministero del Lavoro, che garantisce risorse per oltre 2 milioni di euro, di cui possono beneficiare anche le imprese sotto forma di sgravi fiscali e vantaggi contributivi.

La Regione Liguria, tramite la propria Agenzia Alfa, e le Camere di commercio liguri, insieme ad Anpal Servizi spa e in collaborazione con i Centri per l’impiego, i Centri di formazione professionale, gli Ordini dei dottori commercialisti e dei consulenti del lavoro hanno organizzato una serie di incontri per illustrare le opportunità offerte dal nuovo sistema.

I prossimi appuntamenti sono lunedì 10 luglio alle 9,30 nelle sedi di Savona (sala Magnano) e di Imperia (sala multimediale) della Camera di commercio Riviere di Liguria e mercoledì 12 luglio alle 14,30 nella sede spezzina della Camera di commercio (sala Marmori). Agli incontri prenderà parte l’assessore regionale alla Formazione Ilaria Cavo.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here