Ricavi al 30 giugno 2017 in incremento dell’1,3% rispetto al medesimo periodo del 2016, ebitda margin del 6,3%, in miglioramento di oltre il 20% rispetto al 5,0% del 30 giugno 2016, obiettivi del Piano industriale confermati. È quanto emerge dai risultati Fincantieri del primo semestre 2017 approvati dal cda dell’azienda.

Il carico di lavoro complessivo è pari a euro 25,5 miliardi e circa 5,8 anni di lavoro se rapportato ai ricavi del 2016: il backlog al 30 giugno 2017 è pari a euro 20,4 miliardi (euro 19,3 miliardi al 30 giugno 2016) con 102 navi in portafoglio e il soft backlog è pari a circa euro 5,1 miliardi (circa euro 2,5 miliardi al 30 giugno 2016)

Il risultato del periodo ante proventi e oneri estranei alla gestione ordinaria e non ricorrenti è positivo per 28 milioni di euro (19 milioni al 30 giugno 2016).

 

 

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here