Il consiglio comunale di Genova ha approvato con 25 i sì , 6 no e 9 astensioni la delibera che prevede un contributo del Comune ad Amiu di 12 milioni di euro nel 2017 per garantire la continuità aziendale senza aggregazione con Iren e senza aumento della Tari.

Hanno votato sì il centrodestra e la lista Chiamami Genova no il Pd, astenuti Lista Crivello e M5S; nel dettaglio.

Il documento approvato prevede che il Comune stanzi un contributo a fondo perduto di 12 milioni per quest’anno e di 5 annui per il 2018, 2019 e 2020, vincolati alle spese che dovranno essere sostenute per gli investimenti programmati per la chiusura delle discariche di Scarpino.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here