Domani presidio di protesta dalle 9,30 alle 13 davanti alla Nidec Asi di Genova Campi, il cui servizio di mensa è interessato, a partire dal primo luglio, dal cambio di appalto: alla Camst subentrerà la Sodexo. Due le lavoratrici interessate.

Si legge nella nota della Filcams Cgil Genova: “Gli scontri tra le aziende uscenti e quelle subentranti hanno il sapore del baratto e dello scambio di “merce” in cui è solo il profitto e la riduzione di costi a fare da ago della bilancia nelle discussioni. Ciò che denunciamo è il rischio oggettivo che una delle due lavoratrici interessate al cambio di appalto resti fuori da entrambe le aziende e perda il posto di lavoro“.

In queste ore c’è stato un positivo interessamento alla vertenza da parte del committente, Nidec Asi, e un impegno dell’azienda a sollecitare le due ditte in questione per risolvere la situazione senza ledere i diritti delle lavoratrici. In attesa degli sviluppi, la Filcams Cgil mantiene il presidio di protesta.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here