Fondazione Cirulli: la mostra diventa multidisciplinare

Nata a febbraio 2015, la Fondazione Cirulli di Bologna ha come obiettivo la valorizzazione dell’arte e della cultura visiva italiana del XX secolo in ambito nazionale e internazionale. La loro principale caratteristica è una rilettura dell’eredità culturale dal taglio inedito e multidisciplinare, in modo da realizzare mostre d’arte in giro per il mondo di sempre maggiore interesse e aperte a tutti.

La Fondazione conta al momento circa 150 mila opere tra quadri, sculture, fotografie, arte industriale, ma anche manifesti pubblicitari.

Ne parliamo con Massimo Cirulli che, insieme a Sonia Cirulli, ha dato vita alla Fondazione.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here