Fondazione Cirulli: la mostra diventa multidisciplinare

Nata a febbraio 2015, la Fondazione Cirulli di Bologna ha come obiettivo la valorizzazione dell’arte e della cultura visiva italiana del XX secolo in ambito nazionale e internazionale. La loro principale caratteristica è una rilettura dell’eredità culturale dal taglio inedito e multidisciplinare, in modo da realizzare mostre d’arte in giro per il mondo di sempre maggiore interesse e aperte a tutti.

La Fondazione conta al momento circa 150 mila opere tra quadri, sculture, fotografie, arte industriale, ma anche manifesti pubblicitari.

Ne parliamo con Massimo Cirulli che, insieme a Sonia Cirulli, ha dato vita alla Fondazione.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.