Fino a domenica 21 maggio, il canale Twitter di @Italia sarà gestito dal Social Media Team di @TurismoLiguria. Un’opportunità per far conoscere le bellezze e gli eventi che si svolgeranno nei prossimi mesi.

Dopo il boom di visibilità raggiunto nei mesi scorsi dagli account Social del Turismo in Liguria e gli ottimi risultati ottenuti con la campagna #lamialiguria, la Regione sbarca direttamente sul canale ufficiale dell’Italia su Twitter che con i suoi 110mila follower sarà invaso dalle nostre meraviglie.

Un viaggio su un peschereccio e del pesce appena pescato, e poi il borgo genovese di Boccadasse. Queste le immagini postate oggi, mentre ieri protagonisti sono stati Sestri Levante, Verezzi, le Cinque Terre e alcune delle spiagge più segrete della Liguria.

Uno strumento ulteriore per rafforzare il brand #Lamialiguria, sempre più conosciuto anche al di fuori dei confini nazionali, e per dare visibilità ad un calendario editoriale fitto di eventi e di iniziative. Prima fra tutte, la partecipazione della Liguria a SlowFish, con il lancio della Milano Sanremo del Gusto, nuovo itinerario enogastronomico lungo il tracciato della celebre corsa.

Continua la crescita della campagna #Lamialiguria, con un numero di follower in costante e crescente aumento (quasi 3mila negli ultimi 15 giorni), la pagina Facebook Liguria può contare ormai su una fanbase di circa 144 mila utenti solida e attiva che dimostra giorno dopo giorno il proprio affetto ed entusiasmo per la ricchezza del territorio, inviando moltissime foto e video per condividere la propria esperienza turistica in Liguria.

Dopo i risultati ottenuti dalla campagna su Twitter e Instagram, che si posiziona seconda come operazione social di maggior successo di primavera, sono lusinghieri anche i dati raggiunti nell’ultimo trimestre dalla pagina Facebook @Liguria che si posiziona al primo posto tra le pagine delle Regioni Italiane nel Tourism Social Report 2017 stilato dallo Studio Giaccardi e Associati per Interazioni Totali e per Engagement, indicatori importanti per valutare la performance della pagina.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here