Nel 2016 utile netto 840.620 euro, fatturato sui 23,5 milioni di euro, transitati per Genova 3.110.432 passeggeri crociere e traghetti, con un incremento del 4,4% rispetto al 2015. È quanto risulta dal bilancio 2016 di Stazioni Marittime spa ratificato dall’assemblea dei soci.

I passeggeri crociera sono passati da 848.227 nel 2015 a 1.017.368 nel 2016 (+ 20%). Il numero dei passeggeri dei traghetti ha registrato, in linea con quanto già accaduto lo scorso anno, un buon incremento, confermando l’ormai consolidata tendenza al rialzo registrata dal 2013: i passeggeri sono passati da 2.005.626 nel 2015 a 2.093.064 nel 2016 (+4,4%).

Sempre importante e maggioritaria la presenza di Msc Crociere, che nel 2016 ha portato nei terminal genovesi 185 toccate con ben 876.000 passeggeri, confermando Genova come principale porto di Msc nel Mediterraneo.

Per il 2017 si prevede un ulteriore incremento del traffico traghetti, con percentuali di crescita che fanno comunque ben sperare in una conferma del trend positivo evidenziato nel 2015 e nel 2016. Il traffico crociere si prevede invece stabile: nel 2017 sono previsti circa 950.000 crocieristi, di cui 550.000 home port e 400.000 transiti.

Nel corso dell’assemblea è stato nominato il nuovo consiglio di amministrazione della società, e indicato come presidente Giacomo Costa e come amministratore delegato Edoardo Monzani. L’assemblea ha rivolto un particolare ringraziamento a Fabio Capocaccia per il ventennale contributo alla società e all’amm. Ferdinando Lolli per averla presieduta per sei anni.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.