Il Museo Villa Croce di Genova cerca un curatore. Nell’ambito della collaborazione istituzionale tra Comune e Fondazione Palazzo Ducale, la Fondazione, in accordo con l’Assessorato alla Cultura, contribuisce al progetto di valorizzazione del Civico Museo di Arte Contemporanea Villa Croce ricercando, con risorse provenienti da soggetti privati, una figura professionale che svolga per un periodo di due anni il ruolo di curatore specialistico delle attività espositive del Museo.

Il museo d’arte contemporanea di Villa Croce, inaugurato nel febbraio del 1985, è ospitato all’interno di un parco in una villa residenziale del secondo ottocento: ha una collezione permanente di oltre 4.000 pezzi tra cui opere d’arte italiana e straniera, arte genovese e ligure dalla seconda metà del ’900, grafica italiana del secondo ’900 e il fondo di arte astratta concreta Maria Cernuschi Ghiringhelli. Maggiori informazioni sul Museo sono reperibili sui siti www.museidigenova.it e www.villacroce.org

La figura professionale ricercata per il Museo Villa Croce dovrà svolgere funzioni di curatore specialistico delle attività espositive con i seguenti obiettivi: rafforzamento del posizionamento del Museo nell’ambito culturale nazionale ed internazionale; attuazione di un programma di esposizioni temporanee di qualità che abbia attenzione anche alla sostenibilità economica del Museo ed all’affluenza di pubblico; ampliamento dei contatti nazionali ed internazionali; sviluppo di collaborazioni con altre istituzioni culturali, nazionali ed internazionali che operano nell’ambito contemporaneo; incremento dell’attività di raccolta fondi per la programmazione, curando rapporti con aziende ed enti

Il curatore avrà autonomia decisionale, pur nel necessario coordinamento per i programmi, il budget e la comunicazione con il Comune di Genova, con la Fondazione di Palazzo Ducale e con la società concessionaria.

Per ricevere informazioni relative al bando rivolgersi a :

Segreteria di Direzione Palazzo Ducale Tel 010-8171616

e-mail: bandovillacroce@palazzoducale.genova.it

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here