Centotrenta espositori, tra hi-tech e retrò, provenienti da tutta Italia, parteciperanno a Gizmark, la fiera dell’informatica e dell’elettronica in programma sabato 20 e domenica 21 nel padiglione Blu della Fiera di Genova.

Accanto ai settori espositivi tradizionali – elettronica, dispositivi digitali, periferiche di gioco, attrezzature e componentistica, illuminazione, sistemi di sicurezza e modellismo – saranno presenti i riparatori di telefonini, i droni e il settore retrò con pezzi d’epoca.

Tra i protagonisti della 24^ edizione i nuovi artigiani digitali del Genova Makers’ Village, l’officina meccatronica per i Makers, con sede a Cornigliano negli spazi di Filse Bic, che vuole fare nascere nuove imprese facendo da ponte tra generazioni e culture diverse come pensionati “con le mani d’oro” provenienti dalla tradizione tecnica di Genova e ragazzi molto veloci nell’utilizzo di tecnologie digitali e dotati di creatività e modernità. Tra i loro interessi tipici sono realizzazioni di tipo ingegneristico, come apparecchiature elettroniche, realizzazioni robotiche, dispositivi per la stampa 3D, e altri a controllo numerico. Sono anche comprese attività più convenzionali, come la lavorazione dei metalli, del legno e l’artigianato tradizionale.

Paolocannone, Quit108 e il Duca, che in tre totalizzano più di 200mila followers su Youtube, saranno le star dell’area gaming.

Progetti e realizzazioni di domotica saranno il cuore dello stand Itis E. Majorana-Giorgi dove gli studenti presenteranno un loro progetto in fase di perfezionamento che mette in comunicazione il nuovo satellite europeo #Galileo con un database MySQL creato appositamente da loro per avere le mappe di tutto il mondo offline.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here