Fincantieri ha firmato l’accordo per l’acquisizione del 66,66% del capitale di Stx France dal suo attuale azionista STX Europe.

In base all’accordo, il prezzo di acquisto per la quota oggetto dell’operazione è di 79,5 milioni, che la società pagherà tramite risorse finanziarie disponibili. Il closing sarà soggetto alle consuete condizioni previste.

Secondo l’heads of terms, firmato il 12 aprile scorso, proseguono le negoziazioni tra Fincantieri e lo Stato francese per finalizzare gli accordi di governance tra i futuri azionisti di StxFrance. Eventuali modifiche al piano industriale 2016-2020 di Fincantieri saranno valutate e comunicate alla luce del perfezionamento degli accordi tra i futuri azionisti di Stx France.

Bnp Paribas assiste Fincantieri come advisor finanziario.

«Con l’acquisizione di Stx France – ha annunciato l’a.d. di Fincantieri, Giuseppe Bono all’assemblea degli azionisti in corso a Trieste – abbiamo un carico di lavoro i 36 miliardidi euro e puntiamo a raggiungere i 40 miliardi entro la fine dell’anno».

Al momento, Stx France apporta un carico di lavoro di 12 miliardi di euro a Fincantieri. Il gruppo italiano e Stx France – ha evidenziato Bono – arrivano insieme a coprire il 60% della quota mondiale delle costruzioni di navi da crociera.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here