Il gruppo Erg ha chiuso il primo trimestre con un risultato netto pari a 61 milioni di euro, in crescita del 5% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, e con ricavi in aumento a 303 milioni. Lo comunica la società dopo la riunione del cda.

In calo sono il mol (-7% a 151 milioni) e la produzione, scesa a 2.048 GWh dai precedenti 2.306.

Per l’ad Luca Bettonte i risultati «sono senza dubbio soddisfacenti, se si considera in particolare la scarsa ventosità in Italia e in Francia rispetto all’elevata produzione registrata nel primo trimestre del 2016, la prevista minore capacità eolica incentivata e, con riferimento al termoelettrico, il preannunciato mutato contesto regolatorio e competitivo in Sicilia. Tali effetti sono stati in parte compensati da uno scenario prezzi favorevole in Italia».
Confermati gli obiettivi 2017.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here