Le Borse europee superano le incertezze dovute alle voci sui rapporti del presidente Usa Donald Trump con la Russia e chiudono in rialzo. Londra ha guadagnato lo 0,46% a 7.470,71 punti, Parigi lo 0,66% a 5.324,4 punti, Francoforte lo 0,39% a 12.638,69 punti.

Positiva anche Milano, con All Share a 23.770 punti (+1,28%) e Ftse Mib a 21.567 punti (+1,26%).

A sostenere Piazza Affari sono stati il buon andamento di alcuni titoli industriali, tra cui Cnh (+5,35%) e Fca (+3,90%) e l’aumento del prezzo del petrolio.

Guadagni dunque anche per gli energetici con Eni a +1,21% e Snam a +1,83%, Terna +1,23% e A2a +1,86%. Giù Saipem (-0,61%).

Tra gli industriali bene anche Buzzi a +3,53%, Leonardo (+2,55%) e Brembo (+2,23%). In rialzo  Tenaris a +0,84%.

Positivo l’andamento dei titoli bancari con Ubi a +2,37%, Unicredit +2,07%, Banco Bpm +1,09%, Bper +1,52%, Intesa +0,50%.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here