Sarà sicuramente più complicato per gli architetti genovesi, vista la visita di papa Francesco prevista sabato 27 maggio (una ha dovuto rinunciare per la vicinanza dello studio alla Cattedrale), ma la partecipazione è stata molto alta, tanto che Genova è la terza città d’Italia dopo Milano e Padova per numero di adesioni: 23 (ora 22 per il motivo appena descritto).

Si tratta della manifestazione Studi aperti, che si terrà in tutta Italia nei giorni 26-27 maggio, promossa dal consiglio nazionale Architetti pianificatori paesaggisti e conservatori.

Si tratta di un’occasione per far conoscere il mondo dell’architettura al grande pubblico e ai non addetti ai lavori attraverso visite, mostre, installazioni.

Ogni studio, tra venerdì 26 maggio e sabato 27 maggio, propone un proprio programma e orario di visita: qui l’elenco e qui la mappa.

Per la prima volta ci sarà la possibilità di visitare il Renzo Piano Building Workshop a Vesima. La visita è riservata ai primi 24 architetti che si registreranno a questo link. Le altre iniziative sono aperte anche a chi non fa questo lavoro.

 

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here