Due nuovi accordi negli Stati Uniti per la divisione Fashion di Giglio Group: Giglio Usa Lcc, la neocostituita società del gruppo che opera in Nord America, ha siglato due nuove collaborazioni con importanti fashion retailer e department store statunitensi nel settore fashion-beauty e accessori per uomo e donna, quali Macy’s Backstage e Bloomingdale’s Outlet (catena di proprietà di Macy’s Inc.), di cui Giglio Usa sarà fornitore ufficiale.

Macy’s e Bloomingdale’s si aggiungono, quindi, a Century 21, altro fashion retailer americano con cui il gruppo ha siglato un accordo lo scorso 21 marzo, e fanno di Giglio Group uno dei primi operatori al mondo a promuovere e distribuire il meglio del fashion made in Italy in Usa, grazie agli accordi siglati con i principali market place. A oggi Giglio Usa è tra i fornitori ufficiali dei big retailer americani, come Masy’s, Bloomendals, Nordstrom Rack, Neiman Marcus, Saks 5th Avenue, Century21, Amazon e le rispettive piattaforme on-line.

Alessandro Giglio, presidente di Giglio Group, dichiara: «A poco meno di un anno dalla costituzione di Giglio Usa, abbiamo già raggiunto tutti i principali market place nordamericani, che, di fatto, ci pongono come numeri uno nella distribuzione e promozione, attraverso l’e-commerce 4.0, dei marchi made in Italy negli Stati Uniti. Questi nuovi accordi ci consentono di proiettarci a fine 2017 con risultati di oltre quattro volte superiori a quelli del 2016 e ci posizionano ai primi posti nei due mercati principali di e-commerce al mondo, ovvero Usa e Cina. L’innovativo e unico iBox, l’e-commerce 4.0 di Giglio Group che consente all’utente di trasformarsi in tempo reale in consumatore, sta conquistando tutti i principali operatori statunitensi, grazie alla nostra presenza su tutte le piattaforme televisive e digitali più importanti quali Roku, Google Play, Itunes, Sling Tv e Dish Network».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here