Mancavano spazi all’Istituto alberghiero Bergese di Genova per creare nuove aule laboratorio dove fare esercitazioni di cucina e di sala, e allora il preside, Angelo Capizzi, si è rivolto a un albergo genovese, il Columbus Sea Hotel di San Benigno.

Questo hotel ha una cucina e una sala da pranzo utilizzate solo per la cena, che ha messo a disposizione degli studenti per l’orario del pranzo.

Gli studenti del secondo anno del Bergese svolgono quindi al Columbus i loro laboratori, anziché a scuola, cucinando per se stessi e per i dipendenti dell’hotel, servendo il pranzo in sala e gestendo anche, per alcune ore al giorno, il bar.

È la scuola, ovviamente, a farsi carico dell’approvvigionamento del cibo, che viene portato nei frigoriferi e nei magazzini dell’hotel.​

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.