È stato firmato il contratto per l’affidamento dei lavori relativi al cosiddetto “Lotto 10”, il collegamento fra la Strada urbana di scorrimento e lo svincolo di Genova Aeroporto, fra la Stazione Appaltante Sviluppo Genova e l’Ati aggiudicataria formata dalle imprese Delta Lavori spa (capogruppo mandataria) e Zara Metalmeccanica srl (mandante).

L’importo contrattuale ammonta a circa 12 milioni di euro. L’impresa, in sede di gara, ha presentato una propria offerta tecnica che prevede, fra l’altro, il dimezzamento dei tempi complessivi di esecuzione lavori (ora pari a 13 mesi) e specifiche modalità di cantierizzazione dell’intervento, fra le quali spicca la modalità di realizzazione dei due nuovi impalcati metallici che costituiranno il proseguimento dell’asse principale di scorrimento verso lo svincolo autostradale, i quali saranno realizzati con la tecnica del varo di punta, evitando conflitti e interferenze con il traffico di via Siffredi.

A maggio l’inizio del cantiere. A fine lavori i mezzi diretti e provenienti dal casello autostradale di Genova Aeroporto saranno direttamente collegati alla Strada a mare senza occupare la viabilità urbana di via Cornigliano e piazza Savio.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here