Fare business in America Latina e scoprire le opportunità di finanziamento per chi vuole operare sui mercati sudamericani. Sono i temi al centro dell’incontro organizzato oggi nella sede della Camera di commercio di Genova, aperto dall’ambasciatrice della Repubblica del Nicaragua, Monica Robelo Raffone.

Il seminario è il primo degli appuntamenti promossi dall’ente camerale nel 2017 in materia di internazionalizzazione. Sotto i riflettori dell’incontro di oggi i mercati di Bolivia, Colombia, Costa Rica, Ecuador, Nicaragua, Perù, Repubblica Dominicana, presenti nella sala del Consiglio camerale attraverso i rispettivi rappresentanti diplomatici.

Si tratta di un’area geografica che per molti anni è stata prioritaria per le imprese genovesi e che oggi può tornare ad esserlo grazie alla mutata situazione internazionale e alla disponibilità di nuovi strumenti finanziari.

Il segretario socio-economico dell’Ila (Istituto Italo Latino Americano), José Luis Rhi-Sausi, ha illustrato alla platea di imprese intervenute le nuove opportunità che si aprono su questi mercati grazie alla legge sulla cooperazione (n.125/2014) , che ha adeguato il sistema italiano di cooperazione allo sviluppo agli standard dell’Unione Europea. In chiusura della mattinata l’intervento di Roberto Speciale, presidente della Fondazione Casa America.

I lavori proseguono nel pomeriggio con appuntamenti individuali fra le aziende e i rappresentanti dei 7 Paesi latino-americani.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here