Occupazione e sicurezza sono le priorità per Genova, secondo il candidato sindaco del centrodestra, Marco Bucci, che oggi ha reso noti i punti chiave del suo programma.

“Stiamo lavorando – annuncia Bucci – per presentare il programma di governo della nostra amministrazione per i prossimi cinque anni. Lo presenteremo presto ai genovesi, ma siamo già in grado di indicare i punti chiave di quello che faremo per rilanciare la nostra città:
– completamento del polo tecnologico di Erzelli col progetto Human Tecnopol e il nuovo Ospedale del Ponente unito ad un centro di eccellenza sulla ricerca medica.
– Aiuti e defiscalizzazioni sugli investimenti alle aziende del comparto tecnologico e alle start up, coerentemente a quanto previsto dalla Legge Regionale sullo sviluppo.
– Aiuti e defiscalizzazioni per le imprese turistiche che riqualificano e ampliano la propria offerta.
– Formazione professionale specifica per il personale necessario alle grandi compagnie di crociere e aiuti alle imprese complementari al settore.
– Riqualificazione dell’intero water front della città con investimenti specifici legati alla cantieristica, rilancio del settore espositivo, collocazione nell’area del nuovo mercato del pesce, con vendita all’ingrosso, al dettaglio e degustazione in loco, sul modello dei grandi e moderni mercati alimentari delle principali città del Mediterraneo.
– Piano straordinario di opere di riqualificazione urbanistica del centro città e piano integrato della mobilità urbana”.
Secondo Bucci, “con questo programma, nel corso di cinque anni, Genova acquisterà almeno 30 mila posti di lavoro in più. E gli abitanti della città torneranno a crescere dopo anni di calo demografico”.

1 COMMENTO

  1. Certo avremo un sindaco di destra alfine( il PD si stà autoevirando, i 5 stelle non sono interessati a Genova…)Stupendi i suoi primi interventi….” Erzelli è come la Silicon Valley (ma i licenziati di Erikkson….) e poi oggi per avere i voti dei commercianti ” …i turisti vogliono comprare h24, i residenti della zona della muvida… non dovrebbero lamentarsi quindi….Ma secondo il candidato sindaco i TURISTI a Genova sono quelli che frequentano di notte il centro storico ? Livio

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here