Primo Ftse Mib in lieve aumento oggi alla Borsa di Milano: +0,04%, ma l’indice principale vira in negativo dopo i primi scambi. Tra i titoli in calo Unicredit -1,51% e Recordati -0,83%. In aumento Tenaris (+0,8%) e Banco Bpm (+0,4%). Saipem, partita male dopo i conti, recupera e al momento guadagna il +2,65%.

Partenza cauta per le borse europee: Parigi, dopo l’attentato ai Champs Elysees, è la più debole e in apertura scende dello 0,29%, mentre Francoforte sale dello 0,05% e Londra è piatta.

Nei mercati asiatici la Borsa di Tokyo ha concluso l’ultima seduta della settimana in rialzo, sostenuta dal rialzo degli indici statunitensi e il parziale stop alla rivalutazione dello yen al cambio col dollaro. L’indice Nikkei ha chiuso a +1,03%.

Quotazioni del petrolio stabili in Asia: il barile di light sweet crude (Wti), con consegna a maggio, vale 50,27 dollari. Sul mercato dei futures di Londra il barile di Brent con consegna a giugno segna un lieve rialzo dello 0,07% a 53,03 dollari.

Nei cambi euro in ribasso in apertura dei mercati: la moneta unica viene scambiata a 1,0715 dollari, contro 1,0767 di ieri e contro 1,0745 dollari fissati ieri dalla Bce. Euro/yen a 117,15.

Lo spread tra il Btp decennale e l’omologo Bund tedesco apre in lieve calo a 200,9 punti, contro 202 punti di ieri in chiusura. Il rendimento è al 2,255%.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here