Fatturato 23,5 milioni di euro circa, utile netto 840.620 euro: sono   dati contenuti  nel bilancio 2016 di Stazioni Marittime spa, approvato dal cda e da sottoporre all’assemblea dei soci.

Nel corso dell’anno sono transitati da Genova 3.110.432 passeggeri crociere e traghetti, con un incremento del 4,4% rispetto al 2015 (+256.579 passeggeri). I passeggeri crociera sono passati da 848.227 nel 2015 a 1.017.368 nel 2016 (+169.141 pax, pari al +20%). Il numero dei passeggeri dei traghetti ha registrato, in linea con quanto già accaduto lo scorso anno, un buon incremento, confermando l’ormai consolidata tendenza al rialzo registrata dal 2013: i passeggeri sono passati da 2.005.626 nel 2015 a 2.093.064 nel 2016 (+ 87.438 unità, pari al +4,4%).

Gli investimenti effettuati da Autorità Portuale e Stazioni Marittime spa sull’area passeggeri negli ultimi quindici anni ammontano a oltre 84 milioni di euro, con la creazione di nuove banchine, l’ampliamento dei piazzali operativi e dei terminal, la realizzazione di nuove terrazze di imbarco e di passerelle per il collegamento con le navi.

Per il 2017 si prevede un ulteriore incremento del traffico traghetti, con percentuali di crescita che fanno comunque ben sperare in una conferma del trend positivo evidenziato nel 2015 e nel 2016.

Il traffico crociere dovrebbe essere stabile: nel 2017 sono attesi circa 950.000 crocieristi, di cui 550.000 home port e 400.000 transiti.

Msc Crociere confermerà la propria presenza portando 850.000 passeggeri, così come Princess Cruises che porterà 33.500 passeggeri.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.