Apertura in calo per la Borsa di Milano: Ftse Mib a -0,51% a quota 19.564. Tra i titoli principali giù Leonardo (-1,2%), bene Poste (+2,4%).

Avvio in calo anche per le Borse europee, in attesa della riunione del direttivo della Bce di giovedì, in cui si parlerà di inflazione. Parigi -0,22%, Londra -0,31%, Francoforte -0,59%.

Nei mercati asiatici le Borse chiudono in rialzo, tranne Tokyo (-0,46%), dopo che la Corea del Nord ha lanciato 4 missili balistici verso il mar del Giappone.

Il prezzo del petrolio è in calo sui mercati asiatici. Il light crude con scadenza ad aprile cede 20 centesimi a 53,13 dollari al barile mentre il Brent del mare del Nord arretra di 15 cents a 55,75 dollari al barile.

Nei cambi avvio di settimana debole per l’euro sui mercati valutari europei. La moneta unica passa di mano a 1,0598 dollari e a 120,62 yen.

Avvio di settimana stabile per lo spread fra Btp e Bund che segna alle prime battute della
giornata 174 punti, come venerdì scorso in chiusura di settimana. Il rendimento del titolo decennale italiano è pari al 2,09%.

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.