Apertura in rialzo per la Borsa di Milano: Ftse Mib a +0,31% a quota 20.030 punti. A trascinare sono i titoli bancari: Ubi +2,47%, Bper +3,17%, Banco Bpm +4%. Giù Ferrari (0,47%).

Anche le Borse europee cominciano bene, sulla scia di Wall Street: a Parigi il Cac 40 guadagna lo 0,36%, a Francoforte il Dax 30 segna +0,25%, più debole Londra: +0,08%.

In Asia Tokyo ha chiuso in calo (-0,35%) a causa del rafforzamento dello Yen, mentre le piazze cinesi hanno concluso in salita.

Il prezzo del petrolio risale dopo che si è parlato di un’estensione dei tagli alla produzione da parte dell’Opec. I future sul Light crude Wti avanzano di
12 cent a 48,34 dollari e quelli del Brent di 20 cent a 51,82 dollari.

Nei cambi l’euro apre in rialzo sopra 1,07 dollari. La moneta europea passa di mano a 1,0783 dollari e 121,59 yen.

Apertura stabile per lo spread fra Btp e Bund tedesco. Il differenziale segna 192 punti contro i 191 della chiusura di ieri. Il rendimento del titolo decennale italiano è pari al 2,34%.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.