3,53 miliardi di euro assegnati alla Liguria dal Fondo sanitario nazionale 2017. 8,9 milioni in più rispetto alla ripartizione del 2016.

«La ripartizione delle risorse per la sanità tra tutte le regioni − spiega il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, oggi a Roma per la Conferenza Stato-Regioni − è stata fatta, per la prima volta, introducendo il criterio della deprivazione e questo ci ha consentito di ottenere di più».

Secondo l’assessore regionale alla Salute, Sonia Viale, «è stato fatto un buon lavoro tecnico-politico che ha consentito di considerare l’indice di vecchiaia più alto d’Italia della nostra regione e di non penalizzare la Liguria in base ai dati sulla decrescita demografica. Le maggiori risorse ottenute ci consentono di proseguire nel piano di efficientamento avviato».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.