Il nuovo muro in costruzione al km 28,5 della strada provinciale del Comune di Lumarzo sarà lungo 36 metri, avrà una struttura in cemento armato e pannelli con pietre a vista. Le alluvioni di tre anni fa avevano provocato proprio qui una grossa frana, la strada era stata riaperta con sistemazioni provvisorie e ora la Città metropolitana di Genova sta realizzando la struttura definitiva con l’attivazione di cinque cantieri, dalla Fontanabuona alla val d’Aveto fino alla val Polcevera, finanziati complessivamente per 255 mila euro (con l’ultima variazione di bilancio 2016).

Attivati anche nuovi canali di finanziamento per una serie di interventi da Levante a Ponente, già programmati da tempo, che consistono in adeguamenti e miglioramenti della rete viaria metropolitana. Le risorse deriveranno dalla quota, già inserita nel bilancio, della vendita a una società del ministero dell’Economia e delle Finanze della Questura di Genova e della caserma dei Carabinieri a Sampierdarena; dal progetto nel bando nazionale periferie della Città metropolitana per scuole, strade, difesa idrogeologica e servizi nei Comuni; dall’intesa con il governo sul patto per Genova. Complessivamente, si tratta di qualche decina di milioni di euro per le strade metropolitane.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.