Il gruppo Cozzi Parodi ha concluso oggi l’accordo per la cessione del 100% delle quote della Società Cala del Forte, titolare della concessione del Porto Turistico di Ventimiglia, alla Societé Monégasque Internationale Portuaire, che fa capo ai Porti di Monaco e al Governo del Principato.

Il Comune di Ventimiglia e la Regione Liguria hanno reso possibile questo accordo con l’approvazione di una variante al progetto originale che permetterà un utilizzo del porto per imbarcazioni da diporto di dimensioni maggiori e più adeguate all’attuale mercato dello yachting.

I nuovi proprietari di Cala del Forte intendono dare ripresa ai lavori nel più breve tempo e possibilmente entro il mese di gennaio 2017. Le opere marittime saranno ultimate entro l’estate del 2018, mentre le opere a terra dovranno esserlo nel 2019.

A opere ultimate saranno disponibili 171 posti di ormeggio da 6,50mt a 60mt, circa 400 parcheggi, un cantiere di manutenzione per le imbarcazioni e circa 3800 m² di locali a uso commerciale.

Negli stessi termini saranno eseguite le opere di urbanizzazione, che prevedono il restauro della Galleria degli Scoglietti, il rifacimento di via Marconi e viaTrossarelli con relativi impianti e giardini, la ristrutturazione di piazza Costituente e il collegamento dell’area con Ventimiglia Alta o con un ascensore diretto dalla galleria degli Scoglietti, o con una cremagliera per raggiungere via Verdi, e infine il ripristino di una creusa, oggi in disuso.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here