Il prossimo Salone Nautico Internazionale si terrà a Genova dal 21 al 26 settembre 2017. Lo annunciano gli imprenditori della nautica da diporto italiana, riuniti a Roma per l’assemblea generale dei soci di Ucina, Confindustria Nautica. Si tratta di una decisione, si legge in una nota diffusa da Ucina «che conferma la soddisfazione degli operatori del settore nei confronti della manifestazione riconosciuta quale asset strategico per presentare al mercato internazionale i propri prodotti e per consolidare e promuovere l’immagine delle proprie aziende».

Il settore è in crescita. Secondo l’indagine realizzata dall’ufficio studi di Ucina Confindustria Nautica, e presentata in occasione dell’apertura dell’assemblea pubblica che si è svolta nella Pinacoteca del Tesoriere di Palazzo Patrizi, per l’anno nautico 2015-2016 è confermato il trend di crescita del settore «con un aumento del 13% del fatturato globale e un trend stabile per la chiusura del 2016».

Un altro dato emerso dallo studio mostra che complessivamente per il 2017 «il 73% degli addetti ai lavori stima una crescita fino al 20%».

L’assemblea odierna è stata l’occasione per sottolineare i provvedimenti dedicati quest’anno al settore, ossia: il recepimento della direttiva Ue sulle unita’ da diporto, il decreto sulla semplificazione dei dragaggi nei porti turistici, l’avviamento di 12 tavoli tecnici per la stesura dei decreti attuativi della riforma del Codice della nautica, la semplificazione delle procedure doganali, il decreto di riconferma dell’Iva al 10% per gli ormeggi inferiori all’annualità dopo la sentenza della Corte Costituzionale, la conferma della direttiva “Bollino Blu” volta a evitare la duplicazione dei controlli sulle unita’ da diporto da diversi corpi di polizia.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here