La Liguria è la prima regione d’Italia ad avviare una partnership con Airbnb, la piattaforma di prenotazione online di alloggi a scopi turistici, attiva in tutto il mondo. L’intesa con Airbnb, annunciata oggi nel corso della presentazione del Patto per lo sviluppo strategico del turismo, in corso a Palazzo della Borsa a Genova, è stata sottoscritta dal presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti e da Alessandro Tommasi, public policy manager Airbnb Italia.

Airbnb metterà a disposizione della Regione Liguria i dati aggregati sulla presenza dei turisti in Liguria ospitati dagli host della piattaforma e fornirà tutte le informazioni diffuse dalla Regione alle proprie strutture turistiche. Nello stesso tempo, Airbnb e Regione lavoreranno insieme per semplificare norme e consentire una sempre maggiore uniformità di offerta rispetto alle regole nel settore. «La condivisione di intenti stretta con la piattaforma – spiega l’assessore regionale al Turismo Gianni Berrino – ha anche lo scopo di rendere trasparenti le procedure che regolano le attività delle strutture ricettive e l’affitto degli appartamenti, anche attraverso incontri, sotto la regia dell’assessorato, con i Comuni e le associazioni del settore, nell’ottica di massimizzare i benefici per la comunità locale e diversificare l’offerta turistica sul territorio regionale».

In base all’accordo, Airbnb coinvolgerà i suoi host in campagne promozionali in Liguria.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.