A Chiavari è stato istituito il “Servizio Civico di Volontariato” che prevede l’utilizzo di volontari nelle strutture e nei servizi del Comune: tale servizio si svolgerà in forma volontaria e gratuita e potrà essere prestato in relazione a tutte le attività di interesse pubblico di competenza dell’amministrazione comunale in vari ambiti, in particolare di impegno civile, tutela e promozione dei diritti umani, socio assistenziale, culturale, di valorizzazione e tutela dell’ambiente, sportiva, ricreativa,
di carattere vario.

Promotore dell’iniziative è il vicesindaco Sandro Garibaldi: «Sono lieto di comunicare l’istituzione di questo servizio, fortemente voluto dall’amministrazione, che spero possa essere utile nel coadiuvare chi opera all’interno delle strutture comunali ma anche rappresentare un’esperienza positiva e di valore per tutti coloro – e mi auguro che
siano in molti – che decideranno di aderire».

Chi intende svolgere attività volontarie di servizio civico deve presentare apposita istanza all’Amministrazione comunale. Possono presentare richiesta coloro che sono in possesso dei seguenti requisiti: età non inferiore a 18 anni, idoneità psico-fisica per lo svolgimento dell’attività richiesta, assenza di carichi pendenti. La domanda, redatta
su apposito modulo, andrà presentata all’ufficio protocollo in orario di ufficio. In allegato si inoltra l’avviso pubblico completo di tutte le informazioni utili e del modulo di adesione, reperibile anche sul sito ufficiale del comune di Chiavari: www.comune.chiavari.ge.it

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.