Volotea annuncia per l’estate prossima cinque nuovi collegamenti internazionali da Genova, per Atene, Santorini, Palma di Majorca, Ibiza e Minorca.

Le cinque novità si aggiungono alle tratte operate da Volotea in Liguria alla volta di Palermo, Olbia, Napoli, Catania, Brindisi, Alghero e Cagliari, portando a 12 il numero delle destinazioni raggiungibili dallo scalo genovese, che l’anno prossimo diventerà la nuova base Volotea in Europa.

Il legame della compagnia con Genova, annuncia Carlos Muñoz, presidente e fondatore di Volotea, è destinato a rafforzarsi «grazie all’apertura della nostra nona base operativa in Europa. E per l’anno prossimo, proprio a Genova, saremo in vendita con più di 2.800 voli, pari a 358 mila biglietti, con un incremento dei posti disponibili del 34% rispetto al 2016».

Il volo per Atene sarà bisettimanale e partirà il 26 maggio, quello per Santorini avrà una frequenza di una volta alla settimana e partirà il 31 maggio. Ibiza si potrà raggiungere due volte alla settimana dal 30 maggio, mentre i voli per Palma de Maiorca e Minorca decolleranno una volta alla settimana dal 26 giugno.

Ma c’è un’altra novità, annunciata già la settimana scorsa da Bj Liguria: Napoli e Catania, destinazioni business, avranno orari di partenza e di ritorno in modo da consentire il rientro in giornata. Inoltre sarà aumentata la frequenza dei voli già rodati. «Siamo molto contenti – spiega il presidente dell’Aeroporto di Genova Marco Arato – perché essere la nona base di Volotea, la quarta in Italia pur non essendo il quarto aeroporto italiano, consentirà l’assunzione di 50 persone».

«Nella nostra nuova base genovese – aggiunge Valeria Rebasti, commercial country manager Volotea in Italia – troveranno impiego personale di bordi, piloti e uno station manager che coordinerà tutte le attività».

La Compagnia ha appena festeggiato il 9 milionesimo passeggero e per l’occasione ha messo già in vendita i biglietti a nove euro, una promozione che durerà sino al 9 ottobre.

«Quello di oggi è il segno che l’aeroporto di Genova è un aeroporto vitale che ha una sua competitività e quindi benvenuta Volotea che oggi annuncia nuove rotte e nuovi posti di lavoro – dice il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti – si tratta di un segnale molto importante per questa città che ha bisogno di lavoro qualificato, un segnale di buon augurio per quello che accadrà dopo. L’aeroporto è un asset strategico non solo di Genova, ma di una parte importante del Nord Italia ed è un asset fondamentale per il turismo che occorre rilanciare sfruttando l’onda lunga di presenze che le nostre spiagge e le nostre strutture turistiche stanno accogliendo. Continueremo a investire su questo e mi auguro di avere al più presto una governance compiuta dell’Autorità Portuale per poter fare ragionamenti seri anche sulla struttura dell’aeroporto di Genova».

Toti ha anche annunciato che a breve la Regione aprirà un punto di informazioni turistiche nello scalo genovese.

 

1 COMMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.