Sarà basato all’Aeroporto di Genova il principale polo manutentivo di Wijet Group, il nuovo gruppo di servizio aerotaxi che nascerà dalla fusione di Blink e Wijet, due dei maggiori operatori europei del settore.  Con un valore d’impresa di 45 milioni, la nuova compagnia sarà la più grande al mondo della categoria.

L’operazione di fusione vedrà le rispettive flotte (15 jet Cessna Citation Mustang in totale) unirsi per volare in tutta Europa. Al polo manutentivo basato all’Aeroporto Cristoforo Colombo di Genova si affiancheranno due officine secondarie a Londra e Parigi, per garantire l’assistenza anche sulle basi principali del nuovo Gruppo.

Il ruolo strategico di Genova nel settore manutentivo del gruppo è legato alla nascita della compagnia MyJet nel 2010. La compagnia di aerotaxi aveva sviluppato un importante polo tecnico specializzato nella manutenzione degli aeromobili Cessna Citation Mustang. Proprio il livello di eccellenza della base manutentiva genovese e le quote di mercato già acquisite nel settore aerotaxi nel nostro Paese avevano spinto Blink, principale operatore inglese, ad acquisire MyJet, mantenendo in Liguria il know how tecnico necessario alla manutenzione della flotta. Ora una nuova fusione e ancora una volta la base manutentiva principale resterà al Cristoforo Colombo, incrementando notevolmente il carico di lavoro vista la nuova estensione della flotta.

L’operazione vedrà inoltre unire Blink e Wijet nell’innovativa piattaforma di prenotazione in tempo reale OpenJet. In questo modo il gruppo di nuova creazione potrà offrire ai clienti un innovativo livello di ottimizzazione del volo a un prezzo ancora più competitivo.

La nuova società Wijet Group vedrà due amministratori delegati congiunti: Corentin Denoeud e Cameron Ogden e ricavi aggregati nel 2016 di 18 milioni di euro. Con una previsione di 28 milioni di euro nel 2017, 11 mila voli e 16 mila passeggeri.

«Questa operazione dà un messaggio chiaro al settore dell’aerotaxi − commenta Corentin Denoeud, co-CEO di Wijet Group − Ora abbiamo la più grande flotta di Mustang e il più ampio portafoglio clienti in tutta l’Europa occidentale, che verrà servito ancora meglio dalla nuova società consolidata. Cameron e io lavoreranno a stretto contatto per integrare le due aziende e fornire al nostro portafoglio clienti la migliore esperienza possibile. Una innovativa offerta basata su quotazioni in tempo reale permetterà presto ai nostri clienti di cambiare completamente la loro percezione sull’aviazione generale».

Sin dalla nascita, rispettivamente nel 2008 e nel 2009, Blink e Wijet hanno aperto la strada al servizio di taxi aereo europeo con centrali operative a Londra, Parigi e Italia settentrionale (con l’acquisita MyJet). Combinando le due società l’unione dei rispettivi portafogli clienti creerà una forte domanda in tutta l’Europa occidentale. Inoltre, la capacità operativa e manutentiva di Blink rimarranno nel Regno Unito e in Italia, mentre Wijet continuerà a servire il proprio portafoglio clienti da Parigi insieme alle funzioni chiave della sede parigina.

Secondo Cameron Ogden, co-CEO di Wijet Group, «Grazie all’apporto della competenza operativa di primordine di Blink, l’ottimo sviluppo del portafoglio clienti britannici, svizzeri e italiani unito a quello di clienti francesi e del Benelux di Wijet e il sesto senso che ci accomuna nella raccolta di finanziamenti, saremo in grado di mostrare la vera forza del concetto aerotaxi».

La costituzione di Wijet SA segna un’ulteriore pietra miliare nella evoluzione del settore aerotaxi con un significativo consolidamento considerato fondamentale da entrambe le società per ottenere l’efficienza necessaria a raggiungere prezzi sostenibili e concorrenziali nel settore dell’aviazione privata. La nuova dimensione aziendale garantirà ai clienti corporate la copertura completa necessaria per spostarsi in modo efficace ed efficiente in tutta Europa occidentale – obiettivo fondante di entrambe le società.

Oltre alle efficienze della flotta, la piattaforma OpenJet offrirà il Santo Graal delle quotazioni in tempo reale nel settore dell’aviazione privata. Blink ha iniziato a offrire la prenotazione del volo online fin dai primi anni di attività e OpenJet porterà a un livello ancora più alto le operazioni combinate consentendo ai clienti di richiedere, confermare e pagare i voli in pochi secondi.

Inizialmente, gli aerei continueranno a operare sotto i colori Blink e Wijet fino a fondersi gradualmente sotto un unico marchio.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.