Dopo la sottoscrizione, da parte di Fedespedi, della polizza fideiussoria globale (5 milioni di euro) per consentire il ritiro e la riconsegna dei container di proprietà Hanjin, Spediporto annuncia nella sua pagina  Facebook che una circolare  di Fedespedi comunica  che sono stati definiti gli accordi a garanzia proprio del ritiro dei pieni e della successiva restituzione dei contenitori vuoti.

Gli accordi sono stati presi con Hanjin Italy (per i container in giacenza nei terminal Sech, Flavio Gioia, Livorno e Venezia), Terminal Vte e Terminal Frittelli Maritime Group di Ancona. Nella pagina di Spediporto  si comunica inoltre che «è in fase di chiusura la trattativa con Conateco, mentre il Terminal Lsct della Spezia non ha ancora sciolto la riserva per poter introdurre le procedure proposte».

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.